Ernesto Assante

Blues, Jazz, Rock, Pop. Il Novecento americano - Ernesto Assante & Gino Castaldo  eBooks & eLearning

Posted by Maroutan at April 17, 2017
Blues, Jazz, Rock, Pop. Il Novecento americano - Ernesto Assante & Gino Castaldo

Blues, Jazz, Rock, Pop. Il Novecento americano - Ernesto Assante & Gino Castaldo
Italian | 2004 | 918 Pages | ISBN: 8806167111 | EPUB | 1.06 MB

In centodiciotto capitoli un percorso guidato nel Novecento americano. Una grande storia che va dal blues al nu-metal, passando per tutto, ma proprio tutto quello che riguarda ogni artista e ogni tendenza Usa davvero importante. Dentro la crescita di un Paese che, nel bene e nel male, è diventato il modello per gli altri. Una bussola per orientarsi nella musica di ieri, oggi e domani, e per capire la natura profonda dell'America.

Ernesto Assante, Gino Castaldo - Blues, Jazz, Rock, Pop  eBooks & eLearning

Posted by SSCN1926 at July 20, 2016
Ernesto Assante, Gino Castaldo - Blues, Jazz, Rock, Pop

Ernesto Assante, Gino Castaldo - Blues, Jazz, Rock, Pop
Italian | EINAUDI | 2014 | EPUB | Pages 918 | ASIN: B00LU8ZFZQ | 12.24 Mb

Copio, dunque sono di Ernesto Assante  eBooks & eLearning

Posted by futon2009 at March 12, 2014
Copio, dunque sono di Ernesto Assante

Copio, dunque sono di Ernesto Assante
ALEA | 2011 | ASIN: B006QP59H2 | 133 pages | EPUB | 3 MB

La rivoluzione digitale ha rivoltato come un guanto il mercato discografico; nessun altro ambito è stato modificato cosi profondamente da Internet ed elettronica. Vinili, mangiadischi, impianti hi-fi, nastri magnetici, walkman, oggetti feticcio amati da intere generazioni sono stati progressivamente messi all'angolo dall'avvento del digitale. "Copio, dunque sono" traccia un'antropologia del consumo musicale dai primi fonografi ai giorni nostri, raccontando di come la musica sia stata sottratta alla strada per essere inscatolata nelle nostre case, e poi alla strada sia tornata, fluendo su agili supporti portatili.
Ernesto Belisario, Guido Romeo - Silenzi di Stato. Storie di trasparenza negata e di cittadini che non si arrendono

Ernesto Belisario, Guido Romeo - Silenzi di Stato. Storie di trasparenza negata e di cittadini che non si arrendono
Italian | 2016 | 166 pages | ASIN: B01LLGKMPE | EPUB | 0,3 MB

Ernesto Laclau: Post-Marxism, Populism and Critique  eBooks & eLearning

Posted by arundhati at Aug. 4, 2017
Ernesto Laclau: Post-Marxism, Populism and Critique

David Howarth, "Ernesto Laclau: Post-Marxism, Populism and Critique"
2014 | ISBN-10: 0415870879, 0415870860 | 294 pages | PDF scan | 2 MB

Padre Ernesto Balducci, "Francesco d'Assisi: Introduzione di Vito Mancuso"  eBooks & eLearning

Posted by TimMa at July 2, 2017
Padre Ernesto Balducci, "Francesco d'Assisi: Introduzione di Vito Mancuso"

Padre Ernesto Balducci, "Francesco d'Assisi: Introduzione di Vito Mancuso"
Giunti | 2014 | ISBN: 8809035801 | Italian | EPUB/AZW3/MOBI | 223 pages | 0.4/0.5/0.5 MB

Non una semplice biografia del santo di Assisi quanto, piuttosto, la rilettura di un personaggio e della sua vicenda attualizzata all’umanità del terzo millennio.
In questa prospettiva l’autore ha inteso non solo approfondire gli aspetti storici relativi a Francesco, ma soprattutto ha voluto evidenziare la sua nuova idea di umanità. …

Ernesto Galli Della Loggia - Il tramonto di una nazione  eBooks & eLearning

Posted by Karabas91 at June 22, 2017
Ernesto Galli Della Loggia - Il tramonto di una nazione

Ernesto Galli Della Loggia - Il tramonto di una nazione
Italian | 2017 | 344 pages | ASIN: B0725Q12DZ | EPUB | 1,6 MB

Ernesto Rossi, "Gli Stati Uniti d'Europa"  eBooks & eLearning

Posted by TimMa at June 12, 2017
Ernesto Rossi, "Gli Stati Uniti d'Europa"

Ernesto Rossi, "Gli Stati Uniti d'Europa"
Blu di Metilene | 2017 | ISBN: N/A | Italian | True PDF | 185 pages | 1.1 MB

Gli Stati Uniti d’Europa, che sono lo scritto migliore di Ernesto Rossi sull’unità europea e costituisce un classico del pensiero federalista, vennero pubblicati nel maggio del 1944, con lo pseudonimo di Storeno, dalla casa editrice «Nuove Edizioni Capolago» di Lugano 4: l’opuscolo doveva rappresentare il primo volume di una collana di scritti a cura del Movimento Federalista Europeo ed era dedicato a Leone Ginzburg e a Eugenio Colorni, uccisi a Roma dai nazifascisti.
Ordnungen des Politischen: Einsätze und Wirkungen der Hegemonietheorie Ernesto Laclaus (Staat – Souveränität – Nation)

Ordnungen des Politischen: Einsätze und Wirkungen der Hegemonietheorie Ernesto Laclaus (Staat – Souveränität – Nation) by Oliver Marchart
German | 9 May 2017 | ISBN: 3658172584 | 252 Pages | PDF | 2.48 MB

Dieser Band behandelt das Werk und die Wirkung der Arbeiten Ernesto Laclaus. Sein streckenweise in Zusammenarbeit mit Chantal Mouffe entwickelter diskursanalytischer Ansatz der Hegemonietheorie,
Ju Hee Suh, RSO Frankfurt, Muhai Tang - Ernesto Halffter: Symphonic Works (1998)

Ernesto Halffter: Rapsodia Portuguesa, Deux Esquisses Symphoniques, Sinfonietta in D (1998)
Ju Hee Suh, Piano; Radio-Sinfonie-Orchester Frankfurt; Muhai Tang, conductor

EAC | FLAC | Tracks (Cue&Log) ~ 267 Mb (incl 5%) | Mp3 (CBR320) ~ 167 Mb (incl 5%) | Scans included
Genre: Classical | Label: CPO | # cpo 999 493-2 | Time: 01:01:32

A devoted disciple of Falla, Ernesto Halffter (less avant-garde a composer than his older brother Rodolfo or his more famous nephew Cristobal) gave up so much of his time and energy to the colossal task of making sense of, and completing, his mentor’s Atlantida that his own output remained modest, consisting chiefly of a chamber opera, ballets, concertos for violin and for guitar, and a handful of other works. The first of his Esquisses symphoniques (written before he was 20), the exuberant “Chanson du lanternier”, is heavily indebted to early Stravinsky: more individual (though with Debussian overtones) and very impressive both for its orchestral writing and its eloquence, is the second, “Paysage mort”. But it was his sizeable Sinfonietta, completed shortly afterwards in 1925, which really attracted attention at home and abroad. There have been three or four previous recordings of it (including the very last recording – on Spanish Columbia – made by the conductor Ataulfo Argenta), but none are currently in the catalogue.